CRISTINA AMODIO | classico

Ancora allieva della scuola di ballo del Teatro alla Scala, danza in numerose produzioni tra cui: “Schiaccianoci” cor. R. Nureiev, “Bella addormentata nel bosco” cor. A. Alonso,“Lago dei cigni”, cor. R. Hightower,“La Turandot” regia F. Zeffirelli.
Nel 1986 si diploma ed entra a far parte dell’Aterballetto, diretto da A. Amodio. Qui comincia ad interpretare vari ruoli e a cimentarsi in stili diversi: G. Balanchine, M. Bejart, A. Bournonville, M. Petipa, G. Tetley, A. Ailey, W. Forsythe, J. Kylian, R. Petit, D. Parson, L. Massine, J. Muller, M. Van Hoeke, D. Byrd, L. Childs. Con L’Aterballetto compie tournée in tutto il mondo.
Nel 1997 lascia la compagnia e comincia la sua carriera da free lance. Partecipa a vari Gala con Carla Fracci, lavora col balletto di Toscana, diretto da C. Bozzolini. Ballerà con la compagnia di Michele Pogliani , “Sinopia ballet” di E.Frey e in vari Gala in Europa.
Come insegnante dà lezioni in vari centri: IALS e AID a Roma, “Let’s dance”a Reggio Emilia, “Arena” a Zurigo.
Nel 2007 è assistente di D. Ezralow per la trasmissione televisiva “ Amici “ di Maria De Filippi, e per lo spettacolo “ Why…” coreografie sempre dello stesso Ezralow.
Attualmente é guest teacher in tutti gli enti lirici italiani e in varie compagnie europee: Teatro San Carlo di Napoli, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Massimo di Palermo, Arena di Verona, Scuola di Ballo dell’Accademia di Arti e Mestieri del Teatro alla Scala di Milano, Ballet de Nice, Ballet de Lyon, Ballet de Toulouse, Ballet de Génève, Ballet de Augsburg, English National Ballet School, Ballet des Jeunes Europe de Marseille, Ballet de Montecarlo, Cullberg Ballet, Royal Swedish Ballet.
Dal 2010 è direttore artistico del classico al DAF Dance Arts Faculty di Roma.

Comments are closed.