CHRISTOPHE FERRARI | classico

Christophe Ferrari si forma al Centre De Danse International Rosella Hightower, a Cannes in Francia con i maestri Josè Férran, Fred Martney, Rossella Hightower, Jan Nuyts, Rita Thalia, Voytek Lowsky, Claudie Winzer.
A diciotto anni inizia la sua carriera artistica dove ha ricevuto subito ruoli di Solista e Primo ballerino in coreografie classiche e moderne di Petipa, Nureyev, Balanchine, Cranko, Tetley, Grigorovich, Ashton, Petit, Coralli, Dolin, Kilian. Ha svolto ruoli da solista lavorando con il Balletto dell’Opera di Vienna; Ballet Royal de Wallonie. Ospite al Teatro Comunale Maggio Danza di Firenze, The Norvegian National Ballet di Oslo, The Israel Ballet di Tel Aviv e molti altri non meno importanti. Ha partecipato a numerose tournée in tutta Europa al fianco di Rudolf Nureyev e Paolo Bartoluzzi. primo ballerino nei balletti di G. Balanchine, G. Tetley, R. Nureyer, J. Cronko, N. Makarova, Y. Grigorovitch, S.K. Macmillan e altri.
Nel giugno del 2001 riceve dal Ministero della Cultura e della Comunicazione francese la dispensa del Diploma di Stato di Professore di danza, iniziando così la carriera di insegnante di danza classica. Docente ospite in Polonia, Germania, Olanda, Austria e Italia. Dal 1996 al 2003 è co-direttore della Scuola di Dana di Berlino. Partecipa a diverse trasmissioni radiofoniche francesi dedicate alla sua carriera su “Décallage Horaire RCFM, Radio Bleue Internationale” 2009 la Televisione Francese FRANCE 3 gli dedica una puntata in “Décallage Horaire”, un filmato di 40 minuti sulla sua carriera di ballerino, d’insegnante e sulla sua vita d’artista.

I commenti sono chiusi.